Più di 20 persone hanno ricevuto minacce di morte in seguito alla morte di Kevin McDaid, avvenuta a maggio a Coleraine

McDaid murder | Omicidio McDaidL’uomo, cattolico e padre di quattro figli, venne assassinato vicino alla sua abitazione da una banda lealista.

Un avvocato dell’accusa ha detto che la metà delle 20 persone minacciate sono testimoni, mentre il resto include uomini sospettati del coinvolgimento nell’aggressione.

Undici persone in totale sono accusate di reati collegati all’omicidio McDaid.

I dettagli sono emersi quando uno degli accusati, James McAfee, ha chiesto il rilascio su cauzione.

L’accusa ha riferito che l’uomo sarebbe stato visto gridare insulti e richiamare altra gente, ma uno degli avvocati difensori ha contestato la forza delle accuse.

Il giudice deciderà sulla richiesta di rilascio venerdì.