Molotov contro casa Frazer
Gravi danni alla casa di Willie Frazer e distrutta la sua autovettura nell’attacco con bottiglie incendiarie.

L’attivista e portavoce di Ulster People’s Forum si trovava in casa al momento dell’attacco. È stato svegliato da una pattuglia della PSNI che ha visto le fiamme.

“Si tratta di tentato omicidio” fa sapere Willie Frazer. “Grazie a una porta anti fuoco e al passaggio della pattuglia PSNI una famiglia non è stata arsa viva” racconta il lealista del South Armagh.

“La porta ha fermato le fiamme ma il tetto ha comunque preso fuoco” prosegue Frazer. “Il fumo ha iniziato a espandersi nella casa”.

L’attacco è avvenuto nella notte tra sabato e domenica, a 24 ore dal fermo e dal rilascio di Frazer avvenuto durante le proteste per la disputa sulle bandiere di venerdì a Dungannon.

Qui sotto il video rilasciato da Willie Frazer a commento dell’accaduto.