Un magistrato sopravvissuto al tentativo di assassinio da parte dell’IRA, nel corso del quale morì sua figlia, è deceduto due giorni fa

Tom Travers è scomparso il giorno di Santo Stefano (per gli anglosassoni si parla di Boxing Day) nella sua abitazione di Holywood, nella Contea di Down.

Nell’aprile del 1984 gli spararono sei volte, mentre stava uscendo da messa nella chiesa di St Brigid, a South Belfast, con la moglie e la figlia.

Fu gravemente ferito ma sua figlia Mary, di professione insegnante, fu ferita a morte.

Travers non potè partecipare al funerale della figlia perché si trovava ancora in terapia intensiva al Belfast City Hospital.

A gennaio, l’ufficio del Police Ombudsman chiese scusa a Travers per gli errori nel rapporto sull’omicidio.