La polizia nordirlandese ha focalizzato la propria attenzione sulla New IRA dopo la spedizione punitiva contro un ventenne

La New IRA viene accusata per il ferimento di un uomo a Derry, che ha lasciato la vittima in condizioni critiche in ospedale.

Alla vittima, un ventenne, hanno sparato alle gambe in Magowan park, nel quartiere repubblicano di Creggan.

Fonti repubblicane a Derry dicono che la New IRA, il più grande gruppo repubblicano armato, è responsabile per “la spedizione punitiva”.

Anche per il Soprintendente Mark McEwan della PSNI i responsabili sarebbero i paramilitari repubblicani. Descrivendo l’attacco come “barbaro”, ha detto che la polizia si sta concentrando sui “repubblicani violenti”.

Anche padre Joseph Gormley ha condannato l’attacco, compiuto da persone “dalla mente ristretta” che non rappresentano la comunità.

“Abbiamo visto molti di questi attacchi nel corso degli anni e cosa hanno risolto? Nulla. Non c’è alcuna giustificazione” ha commentato il prete.

È la seconda punizione paramilitare nel corso di una sola settimana fatto dai repubblicani contro residenti della propria comunità. Venerdì scorso Michael McGibbon è stato ferito da tre proiettili alle gambe ed è morto in seguito alle ferite riportate. Si trovava fuori dalla sua abitazione di Ardoyne, North Belfast. Sua moglie Joanne, un’infermiera, ha cercato di medicare McGibbon dopo le ferite.

Dee Fennel, importante repubblicano di North Belfast, è stato arrestato lunedì in collegamento con l’omicidio di Michael McGibbon ma è stato rilasciato. Secondo la polizia McGibbon è stato colpito per aver semplicemente fatto un “commento negativo” su una ragazza che ha legami con i paramilitari repubblicani di Ardoyne.

McGibbon aveva la fedina penale pulita e non era persona nota alle forze dell’ordine. In precedenza si era rifiutato di presentarsi per “una punizione su appuntamento”, dopo essere stato visitato da alcuni uomini a volto coperto.

Michael McGibbon giovedì scorso aveva avvertito di aver ricevuto una minaccia di morte da parte di un gruppo repubblicano.