Polizia a Newry | © Mark Pearce
La polizia, pesantemente armata, è penetrata in un bungalow a Newry, arrestando 12 uomini nel corso di un’operazione contro i membri dei gruppi repubblicani.

Gli uomini, tra 36 e 75 anni, sono stati trasferiti presso la Serious Crime Suite della stazione di polizia di Antrim per essere interrogati. Un portavoce della PSNI parla di “indagine contro la violenta attività repubblicana in Irlanda del Nord”.

Alcuni agenti di polizia indossavano le armature protettive di tipo militare.

La squadra d’elite dell’antiterrorismo era dotata di armi automatiche e indossava elmetti sofisticati, con videocamere, occhiali di protezione e microfoni.

Il Soprintendente Kevin Geddes, del Serious Crime Branch, ha affermato: “La polizia è determinata ad indagare sulle persone sospettate di coinvolgimento in gravi crimini.

“Questa indagine è l’esempio del nostro impegno per mantenere al sicura gli abitanti della comunità”.

I testimoni raccontano che gli agenti sono entrati in una abitazione in Ardcarn Park, nel quartiere nazionalista di Carnagat.

Un elicottero sorvegliava la zona dall’alto mentre una dozzina di Land Rover della polizia sono intervenute nell’area.

La PSNI ha eretto una speciale tenda nel giardino per perquisire i sospettati che venivano portati fuori dalla casa. L’imponente raid della polizia giunge a poche ore di distanza da un attacco armato avvenuto nelle prime ore di lunedì vicino a Meigh, nei pressi del confine di Armagh.

Non è chiaro se l’attacco armato e il raid della polizia sono collegati.

I residenti di Newry hanno spiegato che tra le persone prelevate dall’abitazione di Ardcarn ci sono alcune “persone molto conosciute”.

Un testimone ha affermato: “È stata una scena drammatica per Newry.

C’era un elicottero in cielo e almeno 12 Land Rover nel quartiere, ma è stata la quantità di equipaggiamento indossato dagli agenti che ha portato i residenti a dire di non aver mai visto nulla del genere.

“Gli agenti all’esterno della casa imbracciavano fucili molto voluminosi, avevano il volto coperto e indossavano eletti con videocamere.

“Avevano anche degli occhiali di protezione e qualcosa che sembrava un microfono.

“Sembrava di essere all’interno dei videogiochi come Call of Duty”.

Il sindaco di Newry Daire Hughes, Sinn Féin,ha detto che in serata, prima del raid, aveva partecipato ad un incontro del Policing and Community Safety Partnership presso gli uffici del Consiglio per Newry & Mourne, in cui i comandanti della PSNI avevano spiegato che nel vicino quartiere di Carnagat era in corso un’operazione di polizia.