Newry, Bessbrook Pond

Oswald Bradley, conosciuto come “Ossie”, è annegato nel laghetto di Bessbrook Pond, a Newry, mentre cercava di raggiungere l’isolotto per strappare il tricolore irlandese e sostituirlo con la Union Jack

Il pensionato, padre di due figli, stava cercando di raggiungere a nuoto la riva dell’isolotto nel centro dello stagno di Bessbrook Pond, nel pomeriggio di lunedì.

L’uomo ha ricevuto le prime cure mediche sul posto prima di essere trasportato d’urgenza al Daisy Hill Hospital, dove è deceduto.

Oswald Bradley aveva 68 anni.

La polizia non sta trattando la morte come sospetta.

Il parlamentare SDLP per Newry e Armagh Dominic Bradley conosceva la vittima, che aveva lavorato come pittore e decoratore, e possedeva un popolare negozio di gastronomia.

Ha affermato: “I miei pensieri e le preghiere sono con la sua famiglia in questi momenti difficili”.

Danny Kennedy, parlamentare UUP, ha trascorso la serata con la famiglia di Oswald Bradley in ospedale. Afferma che sono tutti “totalmente devastati” dalla perdita.

Ha aggiunto il politico unionista: “Era un uomo rispettato e ammirato nella comuinità di Bessbrook. Questo è un prezzo molto alto per la famiglia e la comunità”.

Il parlamentare DUP William Irwin è “dispiaciuto” per quanto accaduto.

“Le bandiere erano state messe là con il preciso scopo di innalzare le tensioni ed è così tragico che si sia giunti alla morte di un uomo”, ha commentato.

La scorsa settimana il sindaco dello Sinn Féin Dáire Hughes aveva chiesto a chi aveva eretto le bandiere irlandesi sull’isolotto di toglierle.

I tricolori sono stati rimossi lunedì sera, dopo l’annegamento di Oswald Bradley.