BallintoyIl tentativo di installare segnali stradali in gaelico in una strada di Ballintoy è fallito.

I parrocchiani della Chiesa d’Irlanda sono tra il 64% dei residenti a dire no ai cartelli in gaelico in Harbour Road.

Quarantasette fedeli hanno contestato la richiesta di installare la segnaletica – tuttavia, secondo le regole, questo si è tradotto in un totale di un solo voto dalla chiesa di Seafront Road.

Solo il 36% degli scrutinati era favorevole ai segni in gaelico, ben al di sotto dei due terzi richiesti dal Consiglio di Moyle. Di conseguenza, la proposta è stata respinta.

Con le norme vigenti, gli individui possono chiedere al Consiglio di installare indicazioni stradali bilingue in inglese e gaelico, o inglese e Ulster-Scots.

Alcuni cartelli in irlandese possono essere osservati nei Glens e a Ballycastle mentre ci sono cartelli in Ulster-Scots a Bushmills.

Nel frattempo, nuovi segnali in gaelico verranno presentati a Cushendun. Al Consiglio di Moyle è stato comunicato che il 100% degli interpellati a Riverview Crescent hanno accettato la mossa. A Knocknacarry Court, il 71% di coloro che hanno risposto erano favorevoli.

Ballintoy ha appena 165 abitanti, secondo l’ultimo censimento del 2001. Tuttavia il paese attrae un gran numero di turisti per le sue bellezze naturali e la vicinanza ai punti di riferimento come la Giant’s Causeway.

E’ stato anche uno scenario per i creatori della serie televisiva Game Of Thrones, girato recentemente nella cittadina.