Kieran DohertyIl governo britannico ha escluso la pubblicazione del “consiglio” ricevuto sull’omicidio di Kieran Doherty, avvenuto a Derry.

Nel suo rapporto sull’omicidio del febbraio 2010 di Kieran Doherty, Lord Carlile – consulente indipendente del governo sulle attività dei servizi di sicurezza – ha detto che l’MI5 non era collegato con la morte di Doherty.

Lord Carlile ha constatato che non vi era alcuna “cattiva condotta o di infrazione da parte di persone collegate direttamente o indirettamente con il servizio pubblico” in connessione con l’omicidio.

Tuttavia, questa settimana a Westminster, il parlamentare per Foyle Mark Durkan chiesto se il governo ha in programma di pubblicare il rapporto di Lord Carlile.

In una risposta scritta, il Segretario di Stato per l’Irlanda del Nord, Owen Paterson, ha escluso tale eventualità.

“E’ stata la pratica dei governi di non commentare su questioni di questa natura”, ha detto. “Non ho intenzione di discostarmi da tale pratica o di pubblicare i consigli che mi ha fornito Lord Carlile”.

In risposta, Mark Durkan ha marcato l’osservazione del Segretario di Stato come “un esercizio circolare di evasione”.

Ha aggiunto: “Come sa la famiglia di Kieran Doherty, questo dimostra che né il ruolo di Lord Carlile, né qualsiasi altra procedura offre il tipo di controllo o responsabilità per i servizi di sicurezza in Irlanda del Nord, si applicano al Servizio di Polizia”.

Durkan detto che sia lui che la famiglia Doherty hanno preso atto della “variazione in linguaggio” utilizzato nel corso dei lavori di Lord Carlile sul caso.

“Nella sua lettera originale inviata a me, in cui si è impegnato a guardare ai problemi, ha usato la parola «indagare». Nella sua lettera conclusiva, ha fatto riferimento al suo lavoro come ad una «inchiesta».

“Nel frattempo, il Segretario di Stato si riferisce «all’opinione» di Lord Carlile. Il Segretario di Stato descrive anche l’invio delle conclusioni di Lord Carlile come «consiglio», ma, altrove, lui e il NIO hanno chiamato la lettera di Lord Carlile inviatami come ad un «rapporto».

“Il fatto è che la famiglia di Kieran Doherty non ha nulla che si può chiamare rapport.

“Il Segretario di Stato non ha qualcosa che lui sta chiamando rapporto e la lettera che ho ricevuto non è, contrariamente alle linee di NIO, quello che anche Lord Carlile chiamerebbe un rapporto”.