Rigettata la richiesta presentata dai legali di Michael Campbell di rilascio su cauzione. Dovrà restare in carcere a Vilnius

Michael Campbell - IRPWAMichael Campbell, 36 anni, di Dundalk – Contea di Louth, ha chiesto il rilascio su cauzione in attesa del processo, la cui data di svolgimento non è ancora stata fissata.

Comunque una portavoce del ministro della Giustizia lituana ha affermato che l’uomo resterà in custodia nella prigione Lukiskiu.

Gli avvocati di Campbell negano che il loro assistito cercasse di comprare armi per conto della Real IRA.

Secondo i difensori, Campbell intendeva acquistare sigarette e non armi ed esplosivi quando fu arrestato lo scorso gennaio, dopo una indagine dei servizi segreti lituani, britannici ed irlandesi.

Il tentativo di acquistare armi illegalmente in Lituania può costare fino ad otto anni di reclusione, mentre l’accusa di favoreggiamento del terrorismo comporta una pena fino a 20 anni.

Tratto da BBC News