Peaceline a Belfast
I “muri della pace” di North Belfast possono essere rimossi solo se e quando ci sarà il consenso da parte della popolazione che vive nella loro ombra. Lo spiega il parlamentare unionista Nigel Dodds.

Secondo il falco unionista del DUP, i residenti sono preoccupati perché potrebbero essere esclusi dal processo decisionale riguardo alle peaceline. Ha aggiunto: “È buon senso pensare che si dovrà arrivare ad una situazione in cui tutti si sentano a loro agio sulla rimozione dei muri della pace.

“Ma quel punto non è mai arrivato e non può essere imposto arbitrariamente dall’alto dal Segretario di Stato o da chiunque altro.”