“Non ho rimpianti”, dice Johnny Adair, ex numero uno della C Company dell’Ulster Freedom Fighters, parlando al “The Nolan Show

Stephen Nolan, nel corso del suo “The Nolan Show” su BBC Radio Ulster, parla con l’ex boss paramilitare lealista Johnny “Mad Dog” Adair del piano ideato per assassinare lui e il suo braccio destro Sam “Skelly” McCrory.

In settimana i tre uomini accusati del piano per l’omicidio di Adair e McCrory sono stati condannati da un tribunale in Scozia: Antoin Duffy a 17 anni di carcere, suo cugino Martin Hughes a 11 anni e Paul Sands dovrà trascorrere 10 anni in cella.