Martin McGuinness, Sinn Féin

Il vice primo ministro dello Sinn Féin Martin McGuinness ha affermato di essere stato messo al corrente di un piano dei gruppi armati repubblicani per attaccarlo con un lanciarazzi

Martin McGuinness afferma che la PSNI lo ha avvertito che un gruppo che si fa chiamare “CIRA” sta pianificando un attacco contro di lui tramite l’utilizzo di un lanciarazzi.

Lunedì sera il parlamentare dello Sinn Féin ha scritto su Twitter di prendere seriamente la minaccia ma che questo non allenterà il suo impegno per lavorare sulla pace.

In una dichiarazione Martin McGuinness ha affermato: “Non verrò silenziato o scoraggiato da questa o da qualsiasi altra minaccia proveniente da codardi che si mascherano da repubblicani.

“Se le persone dietro questa minaccia pensano di far progredire la causa della riunificazione dell’Irlanda contemplando o pianificando attacchi contro repubblicani irlandesi allora sono veramente distaccati dalla realtà.

“Devono riprendersi, ascoltare la gente d’Irlanda e abbandonare queste azioni futili”.

Ha anche aggiunto: “Questo non fermerà me e neppure altri nello Sinn Féin dal nostro lavoro di rappresentare tutti i componenti della nostra società e dal perseguimento dei nostri obiettivi politici”.