I soldati della SAS che uccisero due uomini dell’IRA in County Armagh 19 anni fa, verranno interrogati dai funzionari dell’Historical Enquiries Team

sasUn’inchiesta sulla morte di Dessie Grew e Martin McCaughey potrebbe venire ritardata.

La coppia venne colpita a morte presso una costruzione annessa di un’isolata fattoria a Lislasley, poco fuori Loughgall, nell’ottobre 1990.

Ad un’udienza preliminare dell’inchiesta è stato riferito che l’interrogatorio dei soldati da parte dell’Historical Enquiries Team potrebbe avere luogo nel 2010.

Il Coroner Brian Sherrard ha detto durante l’udienza di voler procedere con l’intera inchiesta il più presto possibile.

Comunque, ha detto di aver ricevuto una lettera dall’HET, dove si annunciava la volontà di investigare nuovamente le due morti.

“L’HET ha, ho capito, un piano per riconsiderare questo argomento entro la fine del 2010.

“Mi hanno riferito che questo genere di indagine viene eseguita in circa sei mesi; riguarderanno tutti i documenti e le informazioni di intelligence ed interrogheranno nuovamente i soldati e le persone coinvolte”.

Ha affermato di non essere certo se proseguire con l’inchiesta oppure attendere la conclusione dell’indagine dell’HET.

Il coroner ha chiesto di ricevere gli esposti degli avvocati delle famiglie, della polizia e dell’esercito prima di una nuova udienza preliminare, stabilita per il 12 ottobre.

Ordine cronologico

Paul Johnston, un investigatore dell’HET, ha parlato del tentativo di affrontare le nuove indagini in ordine cronologico.

Hanno iniziato con il 1969 ed ora sono alle prese con gli omicidi avvenuti tra la fine del 1973 e l’inizio del 1974.

Per l’agente, le indagini sulle morti di Grew e McCaughey prenderanno avvio verso le fine del 2010.

L’edificio dove Grew e McCaughey furono assassinati si trovava sotto srveglianza.

Tre fucili d’assalto AK47 sono stati trovati poco lontano.

McCaughey, 23 anni, era un ex consigliere dello Sinn Fein, licenziato dal Dungannon Borough Council per aver saltato gli incontri consiliari.

Si ritiene li avesse saltati perché stava cercando di guarire dalle ferite subite in una precedente sparatoria con l’esercito.

Il fratello più anziano di Grew, Seamus, venne ucciso dalla polizia nel 1982.

La Commission for Victims and Survivors (Commissione per le Vittime ed i Sopravvissuti) ha detto lunedì di essere preoccupato perché qualsiasi decisione di aggiornare l’inchiesta stabilirebbe un precedente che “potrebbe portare altri ritardi per le famiglie che hanno perso i loro cari verso il raggiungimento delle informazioni, verità e conoscenza”.