Bomba di mortaio a Belfast

Un uomo è stato arrestato dalla polizia nel corso delle indagini sull’attacco con un mortaio artigianale avvenuto a West Belfast

Gli agenti di polizia, a bordo di una Land Rover, sono stati attaccati nell’area di Falls Road, vicino al City Cemetery, venerdì 14 marzo.

Nessuno è rimasto ferito nel corso dell’attacco, ma una famiglia con dei bambini piccoli, trovatasi al centro dell’attacco compiuto dai repubblicani, sono stati coinvolti nello scoppio.

L’attacco, compiuto con un mortaio artigianale, è stato rivendicato dall’IRA.

La polizia oggi ha fermato un quarantaquattrenne a West Belfast.

L’uomo è stato trasferito alla Serious Crime Suite della stazione PSNI di Antrim per essere interrogato.