Il gruppo repubblicano si è preso la responsabilità per l’attacco di settimana scorso avvenuto nella zona di Cornshell Fields a Derry

Cornshell Fields, DerryOglaigh na hEireann ha confermato che i propri volontari sono dietro all’attacco, compiuto per costringere l’inquilino dell’abitazione, Sean Healy, a lasciare il paese.

Healy non era a casa al momento dell’incidente, avvenuto intorno alle 22:30 di martedì scorso, quando due uomini a volto coperto sono entrati nella casa chiedendo ai figli dell’uomo – di 13 e 16 anni – dove fosse il loro padre.
Quando hanno scoperto che Healy non era a casa, gli uomini armati hanno esploso alcuni colpi di arma da fuoco attraverso i vetri di un’autovettura e contro un furgone per il trasporto dei cavalli parcheggiati fuori dalla casa.

La madre di Healy, Moya, ha riferito che i suoi nipoti sono rimasti terrorizzati dagli uomini armati. “Hanno distrutto le giornate dei bambini. Erano terrorizzati”, ha affermato.

Tuttavia, in una telefonata al Derry Journal, un portavoce di Ognaigh na hEireann ha negato che i giovani fossero stati minacciati con le armi. “Vogliamo enfatizzare che, contrariamente alle notizie riportate dai mezzi di comunicazione, mai le pistole sono state puntate alla testa dei ragazzi e nessuna minaccia è stata fatta loro. Chiediamo scusa per qualsiasi trauma che possiamo aver causato ai membri di quest famiglia”, afferma il portavoce.

Il gruppo ha dichiarato di non aver intenzione di sparare a Healy. “I nostri volontari sono andati a casa sua per dirgli di lasciare il paese. Restiamo della nostra decisione di mandarlo in esilio”, prosegue il gruppo repubblicano.

Che ha fatto specifiche accuse sull’uomo di Cornshell Fields.

La signora Healy dice di non sapere perché il figlio è divenuto un bersaglio. “Non lo so. Credo sia qualcosa che sta avvenendo per qualche ragione ma qualsiasi essa sia non la conosco”, ha spiegato.

L’incidente è stato condannato dalla parlamentare SDLP Mary Bradley, che lo ha descritto come il ritorno alle tattiche dell’IRA.

“La gente di questo quartiere merita di vivere in pace. E’ ora che questi dissidenti si fermino dall’evocare terrore in quest’area” ha affermato.

Il consigliere shinner Tony Hassan ha detto che la gente della zona non appoggia questo tipo di attacchi.

“E’ molto preoccupante. Questo è il terzo incidente nelle ultime settimane in cui vengono esplosi dei colpi di arma da fuoco. Vorrei rendere chiaro ai responsabili dell’incidente di martedì sera ce la comunità di Cornshell Fields non vuole queste azioni nelle loro strade ed i responsabili devono fermarsi”, ha riferito.