Sono tre gli uomini attualmente interrogati in relazione alla morte della guardia carceraria David Black

David BlackLa Garda ha fermato un terzo sospettato, di 29 anni, nella Contea di Leitrim per l’attacco mortale contro la guardia carceraria, avvenuto sull’autostrada M1 giovedì dopo le 7 di mattina.

Altre due persone, tra cui il prominente repubblicano Colin Duffy, vengono interrogati dalla PSNI presso la Serious Crime Suite della stazione di polizia di Antrim.

Gli investigatori chiedono informazioni su una Toyota Camry con targa di Dublino che sarebbe stata utilizzata per attaccare David Black.

David Black iniziò la propria carriera nel Prison Service negli anni Ottanta, lavorando nel carcere di Maze durante lo sciopero della fame repubblicano del 1981, che portò Bobby Sands e nove suoi compagni alla morte.

Anche Hillary Clinton, nel frattempo, ha espresso il proprio rammarico per l’agguato mortale, parlando di “omicidio senza giustificazioni”.