orange hall in clifton streetEra una visione abituale nel panorama di nord Belfast. Tutti coloro che si sono recati in visita alla città, uscendo dal centro e spostandosi verso il nord della città, l’avranno sicuramente notata.
L’enorme gabbia che circonda completamente l’Orange Hall di Clifton Street, innalzata dall’Orange Order per proteggere l’edificio di lanci di pietre e altri oggetti.

Tutto questo sparirà presto per volontà del consiglio cittadino nell’ambito di un progetto di sistemazione delle strade che portano al centro di Belfast.

La Orange Hall è stata costruita nel 1880 e durante i Troubles le finestre furono chiuse e l’intero edificio circondato dalla gabbia metallica per prevenire incendi e lanci di bombe di vernice.

Sul tetto svetta la statua equestre di Guglielmo d’Orange, l’unica statua del re situata su una Orange Hall “e l’unica di questo genere in tutta Belfast”, ricorda il consigliere unionista William Humprey.

La Orange Hall di Clifton Streen si trova molto vicina all’interfaccia di Carlisle Circus che separa il quartiere lealista di Shankill da quello repubblicano di New Lodge.

“L’edificio verrà riportato ai fasti del passato – conclude Humprey – e desideriamo inserirlo nel cuore del pacchetto turistico di Belfast”.