L’Orange Order chiede ai suoi membri di opporsi alla visita del Papa in Gran Bretagna

Orange OrderIn un comunicato rilasciato mercoledì, l’istituzione orangista ha anche chiesto ai suoi membri di opporsi a qualsiasi invito al Papa di visitare l’Irlanda del Nord.

Quella di Papa Benedetto XVI sarà la prima visita nel Regno Unito dopo quella del 1982 di Giovanni Paolo II.

Il pontefice sta pianificando degli incontri in Scozia ed Inghilterra per metà settembre, dopo essere stato formalmente invitato dal primo ministro Gordon Brown e dal Segretario di Stato scozzese Jim Murphy.

L’Orange Order afferma di non poter “accogliere positivamente o essere d’accordo con la visita del Papa in questo paese.

“Pertanto chiediamo a tutti i cittadini del Regno Unito, e specialmente ai membri del Loyal Order Institution, di dimostrare la propria opposizione alla visita del Papa in Inghilterra e Scozia, e di opporsi a qualsiasi visita, anche futura, in Irlanda del Nord”.