Orange Order
L’Orange Order sta valutando di non chiedere più autorizzazioni per le proprie parate – dopo aver osservato che le proteste per la disputa sulle bandiere a Belfast non sono state soggette alle regole della Commissione Parate.

Un importante membro dell’Ordine ha affermato che è stato notato come la Commissione Parate non è stata in grado di decidere sulle manifestazioni, considerato che nessuno aveva avvisato la polizia.

L’arcigno reverendo Mervyn Gibson, in un’intervista mandata in onda giovedì sera da The View su BBC, ha detto che l’Orange Order sta considerando la nuova mossa.

L’Ordine sta cercando un chiarimento legale sulla questione.

Prima di ogni parata l’Orange Order è legalmente obbligato a fornire informazioni alla polizia.