Orange Order a Twaddell Avenue

Una parata attraverso il centro di Belfast che sarebbe dovuta avvenire sabato è stata rinviata al prossimo anno

La decisione del Sandy Row District è giunta dopo che i commercianti avevano espresso disappunto per la potenziale perdita di affari nell’approssimarsi del Natale.

La parata era stata organizzata in sostegno delle tre logge di Ligoniel cui venne proibito – il 12 luglio – di marciare lungo Crumlin Road e vicino alla zona nazionalista.

In un comunicato rilasciato ieri sera, l’Orange Order ha detto che il rinvio è stato “un atto di buona volontà”.

Afferma l’Ordine: “Questa decisione è stata presa dipo aver ascoltato i commercianti del centro città e la comunità locale. Alla luce dell’aumentato livello di sicurezza provocato dal terrorismo repubblicano, riteniamo che una nuova parata attraverso il centro cittadino non sia negli interessi dei nostri cittadini e quindi, come atto di buona volontà in questo periodo natalizio, abbiamo deciso di rimandare la parata all’inizio dell’anno nuovo”.

I commercianti hanno detto di essere già stati colpiti dalle recenti parate lealiste e dalle proteste per le bandiere nei giorni di maggior flusso di acquirenti.

L’Orange Order ha affermato che il sostegno per i fratelli di Ligoniel “resta assoluto” e ha aggiunto: “La Commissione Parate ha cercato ancora di criminalizzare gli unionisti con le sue decisioni; tuttavia non cadremo nella sua trappola. Quando presenteremo nuovamente richiesta per la parata fortunatamente l’attuale commissione se ne sarà andata”.