PSNI logoUn ordigno esplosivo è stato trovato all’esterno di una stazione di polizia non custodita in Irlanda del Nord.

Circa 30 famiglie sono state evacuate e 170 bambini trasferiti in un vicino centro comunitario a causa dell’allarme sicurezza lanciato a Crumlin nella giornata di mercoledì.

La stazione di polizia non utilizzata è situata di fronte ad una scuola con alunni sia protestanti che cattolici.

La direttrice Christine Boal ha detto di essere disgustata. Ha affermato: “Si pensava di costruire una comunità condivisa, ma questo è un passo indietro per l’intera comunità”.

E’ la terza scuola oggetto di allarmi sicurezza nella zona di Antrim.

Lunedì una pipe bomb era stata raccolta da un alunno nel campo giochi della St Comgalls Primary School. La responsabilità sarebbe dei lealisti della Real UFF.

La polizia ha confermato che la bomba ritrovata a Crumlin era perfettamente funzionante.

Alan Lawther, consigliere di Alliance Party ad Antrim, si è detto scioccato per l’ultimo allarme.

“Nessuno vuole questa violenza sulle nostre strade, quando lo capiranno queste persone?” ha chiesto il consigliere.