Assistant Chief Constable Will Kerr

La PSNI ha annunciato di aver arrestato otto persone domenica sera nel corso dei disordini di Belfast e Newtownabbey

I disordini sono iniziati venerdì sera ad Ardoyne, quando a tre logge dell’Orange Order di Ligoniel è stato impedito di marciare lungo Crumlin Road verso gli Ardoyne Shops in base alle decisioni della Commissione Parate.

Le proteste e i disordini sono continuati per tutto il fine settimana, con altre parate che hanno cercato di forzare il blocco.

La PSNI ha riferito di aver arrestato 8 persone nella giornata di domenica.

A Newtownabbey quattro quindicenni e un diciottenne sono stati fermati per comportamento riottoso.

A North Belfast è stato fermato un uomo di 31 anni per possesso di molotov e disturbo della quiete pubblica.

A East Belfast un venticinquenne è stato fermato per resistenza a pubblico ufficiale.

Per i disordini di North Belfast del 12 luglio è stato fermato un cinquantaduenne residente a South Belfast per reati legati all’ordine pubblico.

Alcune persone sono state formalmente accusate oggi pomeriggio, quando sono state portate in aula nel tribunale di Belfast.

Fino ad oggi sono state arrestate 49 persone per i disordini, 22 delle quali accusate e portate in tribunale.