Sean McManus | Irish National CaucusIl presidente dell’Irish National Caucus, padre Sean McManus, ha scritto al ministro della Giustizia nordirlandese David Ford riguardo all’incarcerazione di Gerry McGeough e Marian Price.

McManus, che ha visto Ford a Washington durante l’ultima visita avvenuta in occasione della festa di San Patrizio, ha dato seguito all’incontro con delle lettere incentrate sui due repubblicani.

McManus ha scritto che il caso di Gerry McGeough, come quello della Price, è “un’incredibile perversione della giustizia”.

Scrive McManus: “Ho parlato con legali e con esperti di diritti umani in Irlanda del Nord e nessuno di loro ha trovato alcun senso in questo caso, o perché Gerry sia stato trattato in quel modo.

“E, ancora, la vostra reputazione sta per essere offuscata a causa di questo fatto. Come può questo caso punitivo e vendicativo infondere fiducia nel sistema giudiziario del Nord?”

Per quanto riguarda Marian Price, McManus ha scritto: “La questione umanitaria è, ovviamente, intrinsecamente convincente:. Marian non dovrebbe essere trattata in questo modo disumano. Inoltre, il suo trattamento crudele è un terribile atto d’accusa verso il sistema giudiziario, e un disastro per le relazioni pubbliche del vostro ufficio. Se la misericordia non vi induce a facilitare il suo rilascio, allora dovrebbe essere il buon senso politico e giuridico.

“So che siete un uomo giusto e dignitoso, non dovete lasciare che gli altri vi costringano a passare alla storia come il torturatore di Marian Price”.