Mercoledì sera una parata orangista a Coleraine, il cui percorso è stato volontariamente modificato per non avvicinarsi al luogo di un omicidio, si è svolta senza incidenti

Kevin McDaidL’Orange Order aveva cambiato il percorso della parata per stare lontano dal luogo dove il cattolico Kevin McDaid fu pestato a morte da una gang lealista a maggio.

La banda musicale ha anche cessato di suonare.

E’ la terza parata con bande ad aver avuto luogo nell’area dove McDaid fu ucciso, dopo la sua morte.

Il comandante di zona della PSNI, l’ispettore capo Nicky Thompson, ha detto: “Voglio ringraziare gli organizzatori, i rappresentanti pubblici ed i residenti per il lavoro fatto per assicurare una buona riuscita della parata di questa sera.

“Voglio altresì ricordare agli organizzatori di tali eventi l’importanza di entrare in contatto con tutte le parti interessate fin dal principio, per fornire un’opportunità di comprendere meglio le richieste della gente e per avere tempo di trovare una soluzione che vada bene per tutti.

“Sono incoraggiato dai receti sviluppi, e vorrei spingere tutte le comunità a mantenere un regolare contatto e lavorare con noi, insieme, per ridurre ulteriormente le tensioni e promuovere larmonia tra le comunità”.