David SimpsonIl parlamentare di Westminster David Simpson, eletto nella circoscrizione Upper Bann, sta pianificando di lasciare il posto nell’Assemblea ed il seggio nel Craigavon Borough Council.

Il politico del DUP si presenterà alle prossime Elezioni Generali, probabilmente a maggio o giugno 2010, cercando di mantenere il seggio alla Casa dei Comuni.
Se riuscisse ad essere eletto, lascerebbe il posto nell’Assemblea (di Stormont, NdT) ed in seguito anche il proprio posto nel consiglio.

Simpson, che ha detto al Portadown Times di vivere con lo stipendio di Westminster, dando via le 14.000 sterline ricevute da Stormont e dal Craigavon Borough Council, ha affermato che le prossime elezioni per Westminster saranno più dure per il DUP rispetto al 2005, quando si aggiudicò il seggio e spazzò via il leader dellUlster Unionist Party David Trimble.

Da allora, il DUP è entrato nell’amministrazione condivisa dell’Assemblea, inizialmente guidata da Ian Paisley ed in seguito da Peter Robinson, che ha portato molte critiche dall’UUP e dal leader del Traditional Unionist Voice, Jim Allister, che a causa delle divisione del potere con lo Sinn Fein lasciò il Democratic Unionist Party.

Tutto è divenuto più chiaro alle passate elezioni europee quando il DUP – con Diane Dodds come candidata – hanno visto il loro voto a brandelli, con Bairbre de Brun dello Sinn Fein eletta come candidata più votata e Jim Nicholson (UUP) che ha visto incrementare il proprio supporto. La Dodds – cui Allister ha sottratto una larga parte di elettori – non ha raggiunto la quota (necessaria per un’elezione diretta, NdT).

“Dobbiamo tenere conto di tutte queste cose”, ha detto Simpson. “Dobbiamo avvicinarci di più ai nostri sostenitori e forse un po’ di umiltà non sarebbe male.

“Ma ci uniremo nuovamente, e devo dire che qui in Upper Bann i tre unionisti in campo consegnerebbero il seggio a John O’Dowd dello Sinn Fein, che boicotterebbe Westminster. Sono sicuro di essere l’unico unionista a poter vincere il seggio”.

Simpson ha rivelato che, nonostante sia nella categoria di chi ha 3 lavori, viva con il salario di Westminster di circa 64.000 sterline all’anno.

Essere parlamentare a Stormont gli permette di guadagnare 42.000 sterline, ma essere anche parlamentare a Westminster gli fa incassare solamente un terzo di quella cifra. E Simpson rivela che il salario netto di 1.200 sterline mensili ricevute dall’Assemblea e dal Craigavon Borough Council vengono devolute per progetti locali, gruppi comunitari, organizzazioni caritatevoli e individui che abbisognano di assistenza finanziaria.

“Ho lasciato il posto di presidente del Comitato per lo Sviluppo Sociale nell’Assemblea, e sto per fare lo stesso con il seggio di Stormont e al Civic Centre”, ha confermato. “Il mio scopo è di concentrarmi su Westminster e ho fiducia di vedere riconosciuto il mio duro lavoro degli ultimi quattro anni. Ho dato tutto quello che avevo”.