Lady Sylvia Hermon, Ulster Unionist PartyL’unica parlamentare di Westminster eletta nelle fila dell’Ulster Unionist Party non intende correre sotto l’insegna dei Conservative alle prossime elezioni.

Lady Sylvia Hermon ha detto di non voler fare campagna elettorale nella sua circoscrizione di North Down come candidato dei Conservative e dell’Ulster Unionist.

Le prossime elezioni per il parlamento britannico si terranno entro un anno.

Lady Sylvia ha detto: “Non posso vedermi sotto le insegne dei Conservative”.

Speculazioni sono circolate per un po’ di tempo sul fatto che intendeva distanziarsi dal collegamento tra il proprio partito ed i Tories di David Cameron.

L’avvocato di ispirazione liberale ha risarcito 2.730 sterline di spese per l’affitto di un appartamento a Londra.

Ha riferito di aver ricevuto un doppio rimborso per due mesi negli anni 2005-2006.

La Hermon ha aggiunto di aver scoperto l’errore quando ha contattato il Fee Office (Ufficio Tasse) lunedì.

L’Ulster Unionist Party sta battendosi per le elezioni europee sotto la bandiera dei Conservative ed Unionisti.

Lady Hermon ha detto alla BBC: “Se il mio partito sceglie di chiamarsi in maniera differente, sono terribilmente dispiaciuta e delusa di ciò, ma resto fedele all’Ulster Unionisti, quello è certamente il mio mandato.

“Ho amato ed apprezzato servire la gente di North Down, loro mi sono stati vicini nei momenti più difficili. Se mi sceglieranno e vorranno che continui a lavorare per loro, farò del mio meglio”.