Una pistola carica è stata consegnata alla polizia dopo essere stata ritrovata a North Belfast da alcuni bambini

Father Gary Donegan, ArdoyneE’ il secondo incidente del genere nella zona in un mese. Il 13 luglio, un fucile armato è stato consegnato dopo che un gruppo di ragazzini era stato visto giocare con l’arma.

Entrambe le armi sono state portate al prete Padre Gary Donegan, che poi le ha consegnate alla polizia.

La pistola ritrovata mercoledì era una Derringer, carica, lasciata in un luogo dove giocano i bambini.

“E’ stata lasciata in una zona dove i ragazzi giocano, quindi ci sono buone possibilità che un bambino la ritrovi e che possa finire in qualcosa di grave”, ha riferito Padre Donegan.

“E’ stato un gesto sconsiderato e sventato, lasciar certe cose qui. E ringrazio chi ha avuto il coraggio di intercettarla”.

L’arma è stata consegnata a Padre Donegan da un genitore “molto preoccupato e sconvolto”.

Ha riferito che tra l’ultimo ritrovamento e la scoperta di un fucile avvenuta a luglio, una pistola giocattolo era stata trovata in un cestino sempre ad Ardoyne.

“Ecco il fattore paura per i genitori. Come può un bambino riconoscere cosa è vero e cosa non lo è?” chiede il prete.

“In molti modi può apparire innocua (la pistola) ma in realtà è un’arma letale e questa è la cosa fastidiosa, il fatto che è stata abbandonata in quel modo”.

Lo Sinn Fein ha puntato il dito contro i repubblicani per aver lasciato l’arma, mentre Padre Donegan dice di non voler speculare sull’accaduto.

“Alla fine non spetta a me commentare. Il mio compito è stato assicurare che la pistola fosse accuratamente smaltita”.