Oggi la polizia britannica ha arrestato un membro del’IRPWA mentre prendeva parte alla raccolta settimanale per i prigionieri politici, fuori da una filiale della Credit Union nel quartiere di Bogside a Derry. Il fermo sarebbe avvenuto per “raccolta illegale”.

Due membri del 32 County Sovereignty Movement si sono quindi recati nel quartiere di Creggan per avvertire la famiglia dell’uomo, riguardo all’arresto del loro familiare. C’erano due bambini nella vettura, uno zio di uno dei bambini è un membro della PSNI, ed era accompagnato dal padre.

Dopo aver avvisato la famiglia dell’uomo arrestato, la vettura con i membri del 32Csm ed i bambini stavano viaggiando quando sono stati sorpassati da alcune unità del Tactical Support Group (Gruppo Tattico di Sostegno), un’unità speciale pesantemente armata della polizia britannica. Quindi la polizia sapeva in anticipo che sull’auto c’erano dei bambini.
I membri del 32Csm sono usciti da Creggan verso Southway, quando hanno visto lampeggianti ed udito le sirene. I due uomini hanno rifiutato di fermarsi fino a quando hanno raggiunto Rathkeel Way, dove erano meno isolati. Questo ha causato un breve inseguimento.

Quando ha eseguito il fermo, la polizia britannica si è avvicinata alla macchina, imbracciando mitragliatori, ed i bambini sono stati allontanati dai genitori. Una donna del posto si è avvicinata, proveniente da un negozio, per spostare i bambini terrorizzati dalla scena, portandoli al sicuro nel negozio e confortandoli. Gli uomini sono quindi stati perquisiti in base alla Sezione 44, tenuti a braccia e gambe divaricate contro una vettura. Mentre ciò accadeva, altri membri delle loro famiglie sono arrivati sulla scena, per riunirsi con i bambini.

Una completa e totale disgrazia, adesso teniamo a mente che il TSG (Tactical Support Group) non deve rendere conto al District Policing Partnership. Ancora tanto da cambiare per la polizia britannica in Irlanda.

Un comunicato verrà rilasciato alla stampa locale.
Car stop in Derry | Auto fermata a Derry