Drumcree 2011 | © Andrea Aska VaracalliI leader dell’Orange Order sono accusati di incrementare le tensioni a Portadown raddoppiando le parate di protesta per la disputa su Drumcree.

La prima delle marce aggiuntive infrasettimanali avrà luogo questo mercoledì – ed ogni mercoledì successivo fino alla soluzione dell’impasse. Ma la Garcaghy Road Residents Coalition afferma che la mossa riduce qualsiasi prospettiva di colloqui nell’immediato futuro.

Il portavoce della Coalizione Breandan MacCionaith afferma: “Continuiamo a sentire dai politici e dai ministri della chiesa che la gente non vuole ritornare al passato, ma il messaggio non sembra raggiungere la Loggia di Portadown. L’unica cosa che questa nuova parata otterrà è di incrementare le tensioni”.

MacCionnaith afferma che un gruppo di fedeli protestanti ha potuto marciare fino alla Chiesa d’Irlanda di Drumcree il Venerdì Santo percorrendo Garvaghy Road, senza alcuna protesta dei residenti.

Il Maestro distrettuale Darryl Hewitt afferma che la decisione di istituire un’altra protesta settimanale è il risultato del suggerimento alla Loggia, da parte del presidente della Commissione Parate, di riconsiderare le marce della domenica.