Free the POWsDa lunedì 30 aprile 2012, ai prigionieri dell’ala repubblicana (Republican Collective Landing) sono state negate tutte le visite mediche.

La negazione della consultazione medica è giunta dopo l’introduzione a Maghaberry di una nuova politica carceraria, in cui si chiede ai prigionieri di cambiare i propri indumenti prima di parlare con un medico o un infermiere.

I prigionieri fanno la doccia, e continueranno a farla, prima di ogni visita medica, ma la nuova politica carceraria richiederebbe loro di andare in una cella di decontaminazione e cambiarsi i vestiti prima e dopo una visita di soli due minuti. Si tratta di una politica totalmente inaccettabile per i POW repubblicani.

Dopo diverse denunce è diventato evidente che il personale medico non ha alcun problema nel visitare i prigionieri senza la necessità di un cambio di vestiti, ma come al solito la negazione di tali visite spetta unicamente all’amministratore prigione.

Ancora una volta la negazione dei diritti umani per i prigionieri politici resta la norma a Maghaberry.

Noi, familiari ed amici dei prigionieri repubblicani a Maghaberry, siamo molto preoccupati per questo nuovo sviluppo e chiediamo alla gente di esercitare una pressione ovunque sia possibile e sostenere i POW durante questa protesta.

Mandy Duffy PRO
Family & Friends of Republican Prisoners, Maghaberry.