Il giudizio contro Kevin Crilly sta per essere emesso in relazione all’assassinio del soldato sotto copertura Robert Nairac, avvenuto 33 anni fa

Kevin Crilly | Robert NairacKevin Crilly, 60 anni abitante a Jonesborough, nega l’omicidio del capitano Nairac avvenuto tra il 13 e 16 maggio 1977 e respinge le “accuse correlate” che comprendono il rapimento e la detenzione del soldato.

Il capitano Nairac venne rapito in un bar in South Armagh nel 1977 e portato attraverso il confine nella contea di Louth, quindi fu ucciso.

Il giudice Richard McLaughlin emetterà il suo verdetto entro un mese, dopo il processo senza giuria. Farà sapere la sua decisione alla Belfast Crown Court.

Dopo l’uccisione di Nairac, Crilly presumibilmente fuggì negli Stati Uniti per 27 anni utilizzando il suo nome di nascita, Declan Power.

L’accusa ha sostenuto che dopo il rapimento del capitano Nairac dal Three Steps Inn, Crilly, 26 anni all’epoca, andò a prendere il killer Liam Townson, in seguito condannato dalla Corte Penale Speciale di Dublino.

Crilly avrebbe portato il soldato fino al ponte a Ravensdale Forest, Co Louth, nella Repubblica d’Irlanda, dove, secondo Townson, Nairac è stato giustiziato.

Tre uomini sono già stati condannati in relazione alla morte di Nairac, uno per omicidio colposo e due con accuse minori.

Nairac fu poi insignito della George Cross.

La sentenza sarà resa alla Belfast Crown Court.