I contestatori repubblicani hanno inscenato una protesta nel quartier generale dell’Alliance Party per protestare delle condizioni carcerarie

Republican Network for Unity - RNUI membri del Republican Network for Unity affermano che il ministro della Giustizia David Ford, nonché leader dell’Alliance Party, ha rinnegato l’accordo sulle strip search (perquisizioni corporali) a Maghaberry.

Dopo i colloqui tra l’amministrazione penitenziaria ed i prigionieri repubblicani avvenuti lo scorso agosto, si era giunti all’accordo di terminare le perquisizioni corporali prima delle visite familiari e legali.

Si apprende che due persone sarebbero state portate via dalla polizia dall’edificio in University Street a Belfast ed arrestate insieme ad un altro uomo che si trovava all’esterno.

Ford afferma: “Questa è una cosa che deve gestire la PSNI. Non faremo ulteriori commenti.

“Tutti i rappresentanti dell’Alliance Party continueranno ad offrire un servizio ai propri elettori in maniera aperta ed accessibile”.