mcanally ferito

mcanally ferito

La Psni sta indagando su un presunto collegamento tra i neo-nazisti britannici del gruppo Combat 18 ed i tifosi del Linfield coinvolti nell’assalto al pub di King Street a Belfast, quando un uomo è stato gravemente accoltellato.

Hugh McAnally, 32 anni, è stato affrontato da un gruppo di 50 lealisti, respinti dal Cosgrove Bar dove i tifosi del Celtic assistevano al derby contro i Ranger Glasgow. Picchiato dai tifosi del Linfield è stato accoltellato alla gola e lasciato sul marciapiede.

Testimoni riferiscono di aver sentito distintamente qualcuno dal gruppo di teppisti gridare “Combat 18” e “Section F”, un gruppo di hooligans di estrema destra nordirlandese.

Gli scontri, inoltre, sembravano perfettamente organizzati. Chi guidava il gruppo si copriva il volto con le sciarpe del Linfield, mentre brandivano coltelli e tirapugni.

Secondo una fonte dell’Ulster Volunteer Force, vista la diminuzione delle attività delle formazioni paramilitari lealiste seguite al processo di pace, molti giovani lealisti stanno cercando di imitare Combat 18 e le incursioni negli stadi.

L’incidente più importante che ha coinvolto Combat 18 sul suolo irlandese riguarda un’amichevole tra Inghilterra e Irlanda interrotta a causa dei disordini scoppiati nello stadio di Lansdowne Road a Dublino, avvenuto 13 anni fa.