La PSNI ha riferito al Policing Board che l’importo spesp per il lavoro straordinario degli agenti è dettato dalla situazione della sicurezza

Agenti di polizia | Police officers | PSNILe domande sono state avanzate al direttore finanziario della PSNI David Best nel corso di una recente riunione dell’organismo di controllo.

La polizia afferma che 50,3 milioni di sterline (circa 56 milioni di euro) sono state messe a disposizione dal Tesoro per realizzare la “sicurezza aggiuntiva”.

Ad oggi, 12,5 milioni di sterline sono state spese per pagare il lavoro straordinario, ma la spesa totale prevista per il 2010 è di 17,5 milioni di sterline (20 milioni di euro), aumentata rispetto ai 14,9 milioni di sterline dello scorso anno.

Il presidente del Policing Board Dominic Bradley si dice preoccupato del fatto che i costi degli straordinari della polizia sono aumentati drammaticamente negli ultimi anni.

“Anche se è stato notevolmente ridotto nel corso degli ultimi anni”, afferma il parlamentare SDLP, “c’era la preoccupazione, soprattutto alla luce dei recenti commenti dei media, che i costi sono aumentati”.

Difendendo i costi sostenuti, la PSNI ha detto a Bradley che “l’attuale situazione della sicurezza” ha aumentato la necessità per gli agenti di polizia di lavorare ore supplementari, in particolare nel far fronte alla minaccia repubblicana.

Si dice che almeno un terzo della spesa è impiegata in attività legate alla sicurezza, con un finanziamento aggiuntivo prelevato dal bilancio della polizia.

Il Policing Board ha ora chiesto un elenco dettagliato delle dotazioni di bilancio per la spesa relativa al lavoro straordinario nella PSNI, che verrà discusso durante la prossima riunione.