Boston College

La polizia nordirlandese “ha mosso i primi passi” per ottenere tutto il materiale del Belfast Project realizzato dal Boston College

Le registrazioni del progetto di storia orale furono effettuate sotto la supervisione dei ricercatori del Boston College Ed Moloney e Anthony McIntyre.

Le discussioni sui “nastri del Boston College” iniziarono nel 2001 quando i paramilitari repubblicani e lealisti entrarono a formare la storia orale del conflitto nordirlandese, conosciuto come The Troubles.

In quanto facenti parte del controverso progetto di storia orale, i paramilitari avevano registrato le loro storie in forma anonima. I loro nomi potevano essere fatti solo dopo la loro morte.

Le registrazioni tenute al Boston College includono quelle di preminenti esponenti repubblicani e lealisti. Tra loro spiccano Brendan “The Dark” Hughes e Dolours Price, oltre a David Ervine, leader dell’UVF e in seguito numero uno del Progressive Unionist Party.

In un comunicato diffuso nel pomeriggio di giovedì 22 maggio, un portavoce della polizia nordirlandese ha dichiarato: “Questo è in linea con l’obbligo legale per la PSNI di indagare a fondo tutte le questioni su reati gravi, tra cui l’omicidio”.