Quattro giovani ventenni sono stati accusati per alcuni reati a seguito dello scoppio di disordini nella zona del Diamond a Ballycastle

North Belfast RiotQuando verranno portati in aula presso la Coleraine Magistrates Court, gli uomini affronteranno le accuse di comportamento rivoltoso, possesso di armi offensive e resistenza all’arresto.

Diciannove persone sono state arrestate durante i disordini avvenuti nelle prime ore di lunedì.

Due poliziotti sono stati feriti quando una grande folla ha cominciato a lanciare bottiglie ed altri oggetti verso gli agenti. L’incidente è durato più di un’ora.

Agenti in assetto anti-sommossa sono intervenuti per far cessare la violenza, ma le tattiche utilizzate dalla PSNI sono state criticate dal consigliere locale Padraig McShane, secondo cui gli agenti hanno aizzato i rivoltosi.

Tuttavia George Hartin, consigliere DUP, ha descritto l’incidente come il tentativo di provocare un confronto diretto con la polizia.

I disordini hanno avuto luogo a poche ore dall’arrivo di migliaia di persone per celebrare la Auld Lammas Fair, la più antica fiera d’Irlanda.

Le accuse contro i quattro giovani verranno esaminate dal Public Prosecution Service.