Un ragazzo di 20 anni ha ricevuto una pena a quattro anni di detenzione per aver cercato di incendiare una sala degli Apprentice Boys a Derry mentre 300 persone erano all’interno

Caolan KavanaghCaolan Kavanagh, di Hampstead Park, ha già ammesso l’accusa di incendio doloso contro la Memorial hall in Society Street.

Il giudice distrettuale Pat Lynch ha detto che si è trattato di “un atto settario contro gente di una comunità differente”.

Kavanagh è stato condannato ad ulteriori due anni in libertà vigilata.

In aula è stato comunicato che Kavanagh fu ripreso dalle telecamere a circuito chiuso mentre si avvicinava all’edificio con un accelerante, versato sotto ad una porta e poi dato alle fiamme.

Una testimone oculare ha detto alla polizia di aver visto Kananagh passarle a fianco, sorriderle e dirle “li mando in fumo”.

Gli operatori che visionano le telecamere a circuito chiuso hanno subito avvertito il personale in un bar di Waterloo Street, che hanno fermato Kavanagh fino all’arrivo della polizia.

Un avvocato difensore ha riferito che Kavanagh è rimasto intossicato durante l’attacco, e deve affrontare i suoi problemi con l’alcool.

Ha raccontato che Kavanagh non ha un radicato odio profondo per l’altra comunità.

Il giudice Pat Lynch ha detto che “riemergendo dal lato oscuro dei Troubles, nessuno deve rivisitarli”.

Per il giudice è ovvio che Kavanagh conosceva delle persone presenti nell’edificio e sapeva di mettere a repentaglio le loro vite.