Sono quattro i politici che hanno presentato la propria candidatura per diventare il nuovo numero uno del partito nazionalista

SDLPI candidati in corsa per il posto di guida dell’SDLP sono il parlamentare di Westminster per South Belfast Alastair McDonnell, il parlamentare di Stormont per South Belfast Cnal McDevitt, l’attuale ministro dell’Ambiente Alex Attwood ed il parlamentare di Stormont per il Mid Ulster Patsy McGlone

Due candidati dovrebbero presentarsi solamente per il posto di vice – Dolores Kelly e Colum Eastwood.

McGlone ha ricevuto dieci nomine dai membri del partito, McDonnell otto, Attwood sette e McDevitt sei.

Il successore di Margaret Ritchie, che si è dimessa dalla carica la scorsa settimana, sarà scelto alla conferenza del partito di novembre.

Alex Attwood afferma che il partito si ristabilirà.

“Non riconquisteremo la nostra precedente forze in breve tempo. Ma la potenza delle nostre idee, valori e le capacità della nostra gente restano e sono fondamentali per muovere le nostre politiche al di là del progressod egli ultimi anni”, afferma.

Secondo McDevitt “c’è un indubbio sentimento per un vero cambiamento in tutto il partito”.

Ha aggiunto di star guardando avanti per “illustrare la mia visione per un partito forte, dinamico e progressivo che possa ricollegarsi con le molte persone attualmente disilluse dalla politica ed un partito che parli delle speranze, ambizioni e sogni di tutti gli abitanti di questa regione e dell’isola”.

McDonnell ha affermato di essere l’unico candidato in grado di fermare il declino del partito.

Ha ricordato che il partito ha bisogno di essere ricostruito in una forma idonea per le sfide del 21° secolo.

Per McGlone tutti i candidati concordano “sulla necessità di cambiamento interno al partito”.

“E’ essenziale che lo SDLP si riappropri del suo obiettivo di unire la popolazione irlandese, un’unità basata sul rispetto delle nostre differenze, ed il mio primo compito, qualora venissi eletto, sarebbe delineare il percorso verso l’unità per tutti gli abitanti del Nord”, ha concluso.

Dolores Kelly ha ottenuto 15 nomine per il posto di vice leader, mentre Eastwood ha ottenuto il sostegno di cinque membri del partito.