Il Republican Action Against Drugs viene ritenuto responsabile del ferimento di due giovani a Derry, avvenuto poche ore dopo il raduno contro il gruppo stesso

RAAD | Republican Action Against DrugsLe due vittime sono cugini adolescenti. Sono stati chiamati a Gartan Suqare nel Bogside intorno alle 23 di mercoledì, per quella che era essenzialmente una punizione su appuntamento.

Sono arrivati all’incontro ​​sapendo che gli avrebbero sparato.

Un giovane è stato ferito ad entrambe le caviglie, l’altro ad una gamba. Entrambi sono stati portati in ospedale, dove le loro condizioni non sono ritenute gravi.

L’attacco armato è venuto in risposta ad un raduno nel quartiere di Creggan, indetto dopo che il RAAD ha minacciato quattro giovani – tra cui le due vittime della punizione in stile paramilitare.

La madre di un altro giovane minacciato ha detto che la famiglia vive nel terrore.

“Temo che possano entrare dalla porta, e qui ci sono i bambini”, ha riferito.

“La gente ha paura di ribellarsi – dobbiamo stare tutti insieme. Questo deve essere risolto”.

I politici locali si sono uniti nella condanna del gesto e hanno chiesto al RAAD di sciogliersi.

Il gruppo ha recentemente ammesso di aver ucciso Andrew Allen – 24 anni, originario del quartiere Waterside a Derry – colpito a morte nella sua casa vicino a Buncrana il mese scorso.

Il parlamentare dello Sinn Féin Raymond McCartney ha detto che, nonostante il nome del gruppo, le loro azioni non hanno nulla a che fare con le droghe o il repubblicanesimo.

“Si tratta di azioni avvenute in seguito ad un diverbio tra i giovani e alcune persone identificate come collegate a questi vigilantes,” ha riferito.

“Si vogliono intimidire i giovani nelle nostre comunità. Siamo nella situazione in cui alle madri viene chiesto di accompagnare i loro figli in determinati luoghi per fargli sparare su appuntamento.

“Beh, le madri di Derry non si faranno intimidire e hanno mandato un messaggio forte e chiaro con il raduno di Creggan di mercoledì sera e con la protesta del mese scorso dopo l’assassinio di Andrew Allen”.

Pat Ramsey, parlamentare nazionalista dello SDLP, ha invitato chiunque abbia informazioni a contattare la polizia con urgenza.

Ha poi aggiunto: “Non posso sottolineare abbastanza quanto sia stufa la gente di Derry di attacchi come questi e saremo instancabili nella nostra campagna contro i teppisti che hanno aperto il fuoco ieri sera”.

Gli investigatori hanno lanciato un appello ai testimonidi farsi avanti.