Il revisore indipendente della legislazione anti-terrorismo del governo ha avvertito che dissidenti repubblicani possono lanciare attacchi in Gran Bretagna

Lord CarlileIl mandato di Lord Carlile è quello di esaminare l’uso del Terrorism Act 2000 e della Prima Parte (Part One) del Terrorism Act 2006.

Lord Carlile ha pubblicato la sua ultima relazione giovedì.

Ha detto che vi è una “necessità fondamentale per una vigilanza costante in Irlanda del Nord” a causa della “letale” minaccia posta dai (dissidenti) repubblicani.

L’importante sezione afferma: “Il 2009 e l’inizio del 2010 hanno dimostrato che esiste un bisogno fondamentale di vigilanza costante in Irlanda del Nord, nonostante i progressi degli ultimi anni.

“Il numero di incidenti di terrorismo in Irlanda del Nord è aumentato, così come la prova dell’esistenza di gruppi determinati e pericolosi di dissidenti repubblicani con capacità di produrre e posizionare dispositivi esplosivi letali.

“I loro principali obiettivi fino ad oggi sembrano essere le forze di polizia e forze armate. Purtroppo non si può escludere la possibilità che i paramilitari dissidenti realizzino attacchi terroristici in Gran Bretagna”.