Un ex sindaco di Derry, che si adoperò per le vittime ed i feriti della Bloody Sunday, è scomparso

Mark Durkan, SDLPRaymond McLean, 78 anni, era un medico generico (GP, General Practice) di Derry e attivista per i diritti civili.

Negli anni Novanta scrisse un libro sulla sua vita e sugli eventi che portarono alla Bloody Sunday intitolato The Road to Bloody Sunday.

Il parlamentare di Foyle Mark Durkan ricorda che il dottore era “preoccupato per la salute della comunità e della città che amava e serviva”.

“La compassione e la motivazione l’hanno reso un medico aperto anche alle preoccupazioni per il benessere sociale ed economico della popolazione e non solo per la loro salute fisica”, ha affermato.

“Come attivista per i diritti civili e come uno dei primi consiglieri di Derry eletti senza la pratica del gerrymandering è stato un paladino del cambiamento e della giustizia.

“Ancora, come dottore e attivista ha giocato un ruolo valoroso durante la Bloody Sunday – stando accanto a molti dei feriti e di chi stava morendo e lavorando senza stanchezza per testimoniare la loro innocenza”.