Manifestazione Irpwa per il rilascio di McCafferty

Manifestazione Irpwa per il rilascio di McCafferty

Nella prigione di Maghaberry, vicino a Lisburn, diciannove dei 28 prigionieri detenuti nella Roe House saranno sanzionati per aver indossato i gigli pasquali (Easter Lillies – simbolo repubblicano in memoria dei compagni deceduti) all’esterno delle proprie celle.

Si ritiene che gli altri prigionieri abbiano indossato il giglio senza però uscire dalla cella.

I papaveri (Poppies – simbolo unionista indossato durante il Remembrance Day) e i trifogli sono permessi all’interno della prigione ma i gigli pasquali sono vietati in quanto classificati come “simboli del conflitto”.

All’inizio di questo mese Christopher Donaldson, un repubblicano di Belfast che sta scontando una pena di 12 anni, ha perso una causa per il riconoscimento del diritto di indossare gli Easter Lillies, cercando di dimostrare che il divieto interferiva con la sua già limitata possibilità di espressione politica.

Un giudice ha confermato una precedenza sentenza, adottata nel 2006, dopo un caso sollevato da Terry McCafferty, repubblicano di North Belfast.
Lo scorso dicembre McCafferty è stato incarcerato nuovamente dopo che il segretario di stato ha revocato la sua libertà sulla parola.
Adesso è uno dei prigionieri che saranno oggetto di provvedimenti disciplinari per aver indossato un giglio pasquale.

Tutti i diciannove prigionieri perderanno i loro privilegi e subiranno un periodo di isolamento nelle celle punitive di Maghaberry.