Commemorazione Republican Sinn Féin
Durante le ricerche compiute dalla polizia a Craigavon la scorsa settimana, sono state sequestrate alcune uniformi appartenenti al Republican Sinn Féin, che servivano a formare il Colour Party (i membri del partito con gli abiti militari e le bandiere irlandesi).

Le uniformi dovevano essere utilizzate sabato prossimo a Lurgan in occasione della commemorazione della Rivolta di Pasqua.

La PSNI ha sequestrato 18 uniformi da una casa nel quartiere di Drumbeg-

Fonti affermano che le uniformi erano state acquistate per rimpiazzare due completi già sequestrati in precedenza dalla PSNI. Tale abbigliamento viene regolarmente utilizzato durante le manifestazioni del partito repubblicano.

Le stesse uniformi sarebbero state utilizzate dalla guardia d’onore presente al funerale di Joe O’Neill (nell’immagine sopra) che è scomparso l’anno scorso.

Tra gli indumenti recuperati c’erano pantaloni, maglioni, stivali, sciarpe e berretti.

Mentre non è chiaro il motivo del sequestro, si è appreso che alcune persone arrestate recentemente nella zona di North Armagh sono state interrogate riguardo alle immagini comparse in un calendario prodotto dal Republican Sinn Féin.

Martin Duffy, portavoce del Republican Sinn Féin, ha condannato l’operazione della polizia, affermando che la PSNI “ha usato la mano pesante”.

“Accade ogni anno in questo periodo, quando il Republican Sinn Féin sta preparando una commemorazione”, afferma Duffy.

“Ci molestano per cercare di fermarci, ma non ci riusciranno”.

Nel frattempo, durante una perquisizione in un’altra proprietà, è stato ritrovato un fucile.

Una donna di 52 anni ed un uomo di 49 anni sono stati fermati, ma in seguito rilasciati.

Si ringrazia Connla Young, The Irish News.