Fountain, Derry/LondonderryGiovani repubblicani di Derry stanno conducendo una campagna settaria contro i residenti del quartiere di Fountain su un famoso sito di social networking, rivela (ieri, Ndt) il Londonderry Sentinel.

La banda, che si fa chiamare “Bishy Brandywell Flag Bandits” (Bishy è l’abbreviativo di Bishop Street), hanno inserito una serie di 25 fotografie rivelando l’identità delle persone del quartiere. Il titolo del cosiddetto album fotografico è “Bastardi settari – attacco sul sito”.
Le fotografie includono anche quella di un poliziotto della PSNI deceduto, con una triste didascalia.
Anche al resto delle immagini sono state aggiunte delle didascalie, alcune delle quali troppo volgari per essere pubblicate.

Nell’avvicinamento alla parata degli Apprentice Boys of Derry di questo fine settimana i collaboratori alla pagina Internet hanno inserito dozzine di immagini di loro stessi mentre rubano bandiere dalle zone lealiste della città, compresa Lincoln Courts e Fountain. Le bandiere saranno bruciate nei bonfire nazionalisti il 15 agosto.

In un altro punto del sito si legge: “A tutti i bastardi orangisti che stanno leggendo questo – Vi sfidiamo a venire in Foyle Road il 15 agosto”,
Ci sono stati scontri recenti nell’interfaccia tra Fountain e Bishop Street. E’ stato anche rilevato che i giovani nazionalisti si radunano in Foyle Road nel tentativo di istigare i giovani provenienti da Fountain, per scontrarsi nella zona di Wapping Lane.

Secondo le date ed i tempi, alcune delle foto inserite relative alla rimozione di bandiere sono databili maggio, ma le ultime sono state scattate il 28 luglio.

Un’altra sezione della pagina rivela che la sezione centrale del murales sulla Regina, rimosso alcuni mesi fa da un muro in Bonds Street, è stato preso dai giovani nazionalisti. Le parole sotto alla fotografia dicono: “Da Bonds Street al nostro bonfire”.

Gregory Campbell, del DUP, dice: “Sfortunatamente Internet contiene materiale che la gente può ritenere offensivo – e questo è una cosa. Ma qui siamo a un livello differente. E’ riprovevole ed odioso.

“C’è la minaccia di violenze, incitando la gente a recarsi in un certo posto ad una certa ora. Bisogna fare qualcosa.

“C’è il dovere degli amministratori del sito, qualsiasi sia la legge. Più tempo passa, il fallimento dell’auto-regolamentazione provocherà più pressione a livello internazionale per i governi che dovranno regolarla. Questo dovrebbe venire rimosso dal sito”.

La polizia di Derry ha detto (la solita frase standard che ripete ogni volta, Ndt) al Sentinel: “Non monitoriamo i siti Internet con frequenza giornaliere. Comunque prenderemo le opportune azioni qualora riceveremo reclami per reati commessi nella nostra giurisdizione”.

Effettivamente oggi la pagina Internet dei Bishy Brandywell Flags Bandits su Bebo risulta irraggiungibile. Viene comunicato solo “Impossibile visualizzare la pagina”.