10 martiri repubblicani

La Commissione Parate ha messo delle restrizioni alla marcia per commemorare i 10 repubblicani morti nello sciopero della fame del 1981

Più di 10.000 persone sono attese alla parata repubblicana che attraverserà la cittadina di Derrylin nella giornata di domenica.

Ci sono state richieste di bloccare la parata da parte di chi si oppone alla manifestazione, indicandola come “insensibile”.

Lo Sinn Féin, tra gli organizzatori della parata, hanno affermato che l’evento sarà composto.

Giovedì la Commissione Parate ha deciso di imporre delle restrizioni alla parata.

Per l’organismo di controllo non dovranno essere indossati abiti in stile paramilitare né esposte bandiere, stendardi o simboli collegati ad organizzazioni ritenute fuorilegge.

Nella decisione della Commissione Parate viene detto che gli strumenti musicali non potranno avere alcuna iscrizione a favore di organizzazioni illegali o essere decorati con armi di qualsiasi genere.

La Commissione afferma di aver considerato “il significato simbolico e divergente” della parata di Derrylin.

Kenny Donaldson, del gruppo di sostegno alle vittime South East Fermanagh Foundation, ha riferito a UTV che alcune persone di Derrylin non sono soddisfatti della decisione presa dalla Commissione Parate.

Ha affermato: “C’è un profondo senso di ansietà, alcuni ritengono non ci fosse bisogno di quella parata davanti a casa e la ritengono una glorificazione del terrorismo.

“Per quanto sappia non c’è alcuna protesta pianificata ma ci sanno, come sempre, opportunità decorose prese per ricordare quelli che hanno perso i loro cari”.