James CrockardAd un ex informatore (supergrass) e killer lealista della Ulster Volunteer Force viene ordinato dal governo di ritornare in cella.

James Crockard, 56 anni, attualmente residente in Spagna, è stato incarcerato nel 1983 per l’omicidio di due cattolici di West Belfast.

Fu rilasciato dopo aver scontato otto anni della pena all’ergastolo per l’assassinio di Carl McParland e Gabriel Wiggins. Ma il governo adesso teme sia diventato un pericolo per la gente.

Un portavoce del Northern Ireland Office (NIO) ha riferito: “Il ministro Paul Goggins, agendo per conto del Segretario di Stato, ha revocato la licenza di James Graham Crockard e lo rimanda in prigione per scontare gli ergastoli.

“Siamo preoccupati perché ha infranto le condizioni della sua licenza e presenta un accresciuto rischio per la gente”.

Crockard testimoniò contro 29 lealisti accusati di oltre 90 reati collegati alla UVF negli anni Ottanta.

Wiggins, 56 anni, padre di 14 figli, fu colpito a morte a settembre 1979 quando rispose a qualcuno che bussava alla sua porta di casa nella zona di Springfield Road a West Belfast.

Carl McParland, 21 anni, fu ucciso da uomini armati che penetrarono nella casa della sorella in Leoville Street, nella zona di Clonard, nell’aprile 1980.