ingresso della base di Massereene BarracksIl giovane di 19 anni arrestato giovedì a Bellaghy, Derry, in relazione all’attacco contro la caserma di Massereene Barracks di inizio marzo, è stato rilasciato su cauzione.

Nel corso dell’azione compiuta da un commando della Real Ira, furono uccisi due soldati britannici, mentre restarono ferite 4 persone, tra cui due civili.

Una portavoce della Psni ha riferito che sul ragazzo pende una denuncia della pubblica accusa.