La sezione di South Down del movimento Republican Network for Unity (RNU) ha detto che non si farà intimorire dopo il tentativo di bloccare le attività a Drumaness.

Dopo la realizzazione di scritte in sostegno ai POW repubblicani e contro l’internamento, due attivisti RNU sono stati raggiunti da uomini che sembravano sotto effetto di sostante stupefacenti. Gli attivisti sono stati minacciati e poi gli è stato chiesto cosa c’entrano gli hunger striker con Drumaness.

Quando agli uomini è stato intimato di andarsene, prima di allontanarsi hanno scritto sui muri della zona il nome di un attivista RNU che ritenevano coinvolto nella lotta dei POW e degli attuali internati repubblicani. In seguito anche gli stencil preparati dagli attivisti RNU sono stati cancellati completamente.

RNU condanna questo patetico tentativo di intimidazione e afferma chiaramente che non si farà in alcun modo deviare dal mettere in luce qualsiasi problema ritenuto importante. Non sarà permesso a nessuno di insultare gli attivisti di RNU durante il loro impegno politico.

Republican Network for UnityRepublican Network for Unity