Rodney ConnorIl candidato indipendente unionista Rodney Connor ha iniziato il percorso legale per sovvertire il risultato delle elezioni generali di maggio.

Michelle Gildernew, Sinn Fein, mantenne il seggio di Fermanagh/South Tyrone per soli 4 voti.

Connor parla di presunte violazioni delle norme statutarie e chiede una revisione dei voti, un nuovo conteggio e la dichiarazione che la Gildernew non è stata correttamente eletta.

Il candidato unionista sostiene di avere due testimoni che hanno visto la conta di sei voti, che dovevano invece essere respinti, ma finora queste schede contestate non sono state trovate dal giudice.

Il primo conteggio aveva decretato Connor avanti di otto voti.

La Gildernew è stata rieletta come deputato per il collegio elettorale di Fermanagh/South Tyrone nel maggio scorso con un margine ristretto di soli quattro voti, dopo tre conteggi.

Il caso è stato sentito da un tribunale elettorale a Dungannon, Co Tyrone, e si prevede durerà tre giorni.