I colloqui istituiti per salvare il governo nordirlandese hanno passato la quinta serata dopo che le discussioni hanno oltrepassato la scadenza stabilita per il raggiungimento di un accordo, senza segnale di un imminente successo.

Peter Robinson e Martin McGuinness avevano fino a mezzogiorno di venerdì per raggiungere un accordo, oppure i governi inglese e irlandese pubblicheranno le loro proposte.

Ma le discussioni stanno proseguendo a Hillsborough Castle con il DUP che sta chiedendo maggior tempo per i negoziati, mentre lo Sinn Fein ha detto che presto dovrà “fare una chiamata” per vedere se un accordo è possibile.

I negoziatori dello Sinn Fein hanno illustrato ai membri del partito i loro progressi, ma hanno aggiornato l’incontro per ritornare ai colloqui.

I repubblicani vogliono il trasferimento dei poteri su polizia e giustizia da Westminster all’Assemblea di Stormont, mentre gli unionisti vogliono una nuova organizzazione per il controllo delle parate degli ordini lealisti.

Edwin Poots, DUP, ha detto: “E’ stato fatto un notevole ammontare di lavoro. Penso stiamo per sapere quali siano i profitti o le perdite, e ritengo sia assolutamente necessario avere totale chiarezza e certezza sia su polizia e giustizia che sulla questione parate”.

Ma afferma di volere un accordo senza ambiguità che “qualsiasi uomo o donna dell’Ulster” possa comprendere.

“Il DUP non è per demolire, non vogliamo abbattere l’Assemblea. Tocca a Martin McGuinness, se vuole far deragliare il processo, noi non vogliamo fermare nulla”, prosegue il ministro del DUP.

Ha aggiunto: “CI può essere un accordo ma solo sulla base di rispetto ed uguaglianza. Alcune persone pensano di poter calpestare il DUP, che stanno cercando di fare del bullismo sul partito e sulla popolazione unionista… ma questo non accadrà”.

Conor Murphy, Sinn Fein, alla domanda sull’accordo, ha risposto: “Non ancora, non ci siamo. Spero che giungano cambiamenti nelle prossime ore, e restiamo sicuramente concentrati nel tentativo di raggiungerlo, ma sfortunatamente, ad, ora, un accordo non c’è ancora”.

Video da Utv

[flv:/flv_video/ww_talks20100129.flv 50 350]